• Numero di Telefono: 334.3168257
  • Prenota: leonardo.poggi@pfafineco.it

Category Instagram

Strumenti a LEVA: Perche’ NON utilizzarli

FAQ – Cos’e’ una obbligazione?

500.000€ a 65 anni?

FAQ – Cos’e’ l’Asset Allocation?

FAQ – Cos’e’ un ETF?

FAQ – Psicologia e investimenti: i bias (pregiudizi)

Come cambiare un portafoglio di investimenti negli anni

Quanto incidono 5 anni di ritardo per iniziare a investire?

Quanto incidono 5 anni di ritardo per iniziare a investire? 👵🏻🧓🏻 – Iniziare a 20 anni o a 25, che differenza fa?

Iniziare a investire a 20 anni o a 25 anni sembrera’ una piccola e insignificante differenza.

Nel lungo periodo pero’, la differenza c’e’, ed e’ enorme!

Andiamo a vedere insieme di quanto e’ una volta arrivati a 65 anni…

INIZIA A INVESTIRE PRIMA CHE PUOI
L’enorme differenza sul montante finale (ovvero il capitale che avremo a disposizione a 65 anni) e’ data dall’interesse composto.
Avremo infatti 5 anni in meno di rendimenti.

CASO 1: INIZIO A 20 ANNI
Eta’ di inizio: 20
Investimento iniziale: €2000
Investimento mensile: €250
Rendimento medio annuo: 8%
Capitale all’eta’ di 65 anni: €1.399.753

CASO 2: INIZIO A 25 ANNI
Eta’ di inizio: 25
Investimento iniziale: €2000
Investimento mensile: €250
Rendimento medio annuo: 8%
Capitale all’eta’ di 65 anni: €927.117

LA DIFFERENZA SI SENTE!
5 anni fanno una differenza di €472.636!!

IL MOTIVO
Il capitale viene accumulato mese mese, generando rendimenti.
Questo meccanismo sfrutta la potenza dell’interesse composto, per la quale ogni interesse (rendimento) viene a sua volta reinvestito, creando rendimento extra.
5 anni in meno, sono 5 anni in meno di rendimento extra, quando si ha un capitale molto alto e quindi un interesse nominale alto.

E tu?
Cosa stai aspettando a iniziare a investire?
Contattami in DM

Scrivimi in privato se hai bisogno di aiuto.

Come risparmiare fino a 1.140€ l’anno

Come risparmiare fino a 1.140€ l’anno 💶💶

Abbassando l’imponibile IRPEF

La previdenza integrativa ti consente di avere un risparmio fiscale associato alla semplice e vantaggiosa decisione di mettere da parte dei soldi per la tua pensione. 🧓🏻👵🏻

Lo Stato Italiano ci permette di dedurre dalla nostra base imponibile IRPEF fino a 5.164,57€ l’anno, se versati in un fondo pensione complementare.

RISPARMIO FISCALE
Quanto andremo effettivamente a risparmiare dipendera’ dallo scaglione IRPEF nel quale ci troviamo.
Di seguito, faremo l’esempio di Rick, che ha un reddito complessivo annuo di 34.000€

LA SITUAZIONE DI RICK
Versando 3.000€ nel fondo pensione, Rick avra’ un risparmio fiscale immediato di 1.140€.
In pratica, e’ come se avesse accumulato 3.000€ mettendone solo 1.860€.

IL VANTAGGIO FISCALE
Rick, per le sue capacita’ di risparmio, versa 3.000€ l’anno nel fondo pensione andando a risparmiare fiscalmente una bella cifra.

Ma volendo, potrebbe andare a versare ogni anno fino a 5.164,57€, per avere il massimo risparmio fiscale.

In piu’, al momento dell’erogazione della pensione, Rick andra’ a pagare solo il 9% su quella cifra, percentuale molto minore rispetto al 38% che avrebbe dovuto pagare normalmente con l’aliquota IRPEF.

Non hai ancora un fondo pensione?
Contattami in DM
Scrivilo nei commenti.

Scrivimi in privato se hai bisogno di aiuto.

Come calcolare la percentuale di guadagno su un investimento

Come calcolare la percentuale di guadagno su un investimento ➕➖➗

(Prezzo di vendita – prezzo di acquisto) / prezzo di acquisto x 100 = % di guadagno

Esempio:
(€634 – €227) / 227 x 100 = 179.29%

In alcuni casi dovresti contare anche eventuali commissioni di acquisto e di vendita..

…e la tassazione, che e’ del 26% per gli strumenti finanziari*

*12.5% per gli strumenti associati allo stato italiano

I tuoi investimenti non rendono come vorresti?
Contattami in DM
Scrivilo nei commenti.

Scrivimi in privato se hai bisogno di aiuto.