Settembre 17, 2020

Quanto incidono 5 anni di ritardo per iniziare a investire? 👵🏻🧓🏻 – Iniziare a 20 anni o a 25, che differenza fa?

Iniziare a investire a 20 anni o a 25 anni sembrera’ una piccola e insignificante differenza.

Nel lungo periodo pero’, la differenza c’e’, ed e’ enorme!

Andiamo a vedere insieme di quanto e’ una volta arrivati a 65 anni…

INIZIA A INVESTIRE PRIMA CHE PUOI
L’enorme differenza sul montante finale (ovvero il capitale che avremo a disposizione a 65 anni) e’ data dall’interesse composto.
Avremo infatti 5 anni in meno di rendimenti.

CASO 1: INIZIO A 20 ANNI
Eta’ di inizio: 20
Investimento iniziale: €2000
Investimento mensile: €250
Rendimento medio annuo: 8%
Capitale all’eta’ di 65 anni: €1.399.753

CASO 2: INIZIO A 25 ANNI
Eta’ di inizio: 25
Investimento iniziale: €2000
Investimento mensile: €250
Rendimento medio annuo: 8%
Capitale all’eta’ di 65 anni: €927.117

LA DIFFERENZA SI SENTE!
5 anni fanno una differenza di €472.636!!

IL MOTIVO
Il capitale viene accumulato mese mese, generando rendimenti.
Questo meccanismo sfrutta la potenza dell’interesse composto, per la quale ogni interesse (rendimento) viene a sua volta reinvestito, creando rendimento extra.
5 anni in meno, sono 5 anni in meno di rendimento extra, quando si ha un capitale molto alto e quindi un interesse nominale alto.

E tu?
Cosa stai aspettando a iniziare a investire?
Contattami in DM

Scrivimi in privato se hai bisogno di aiuto.

About the author 

Poggi Leonardo

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}

Scarica Gratuitamente l'ebook

I 10 errori da EVITARE negli investimenti

>