• Numero di Telefono: 334.3168257
  • Prenota: leonardo.poggi@pfafineco.it

L’unico vero segreto per risparmiare ed accumulare denaro

L’unico vero segreto per risparmiare ed accumulare denaro

Condividi l'articolo

Per ogni euro che entra sul tuo conto, sei sempre di fronte a una scelta:

  1. Spenderlo (quindi consumarlo)
  2. Risparmiarlo

Uno dei problemi di oggi è che non si risparmia abbastanza.                                    

Non mi interessa se gli stipendi sono più bassi, o se la vita costa di più.
Si risparmia poco. E non e’ un bene.

Risparmiare non ha nulla a che vedere con fare il giro dei benzinai per individuare il distributore con il diesel a 10 centesimi in meno (e, così facendo, spendendo un’altra importantissima moneta, ovvero il proprio tempo).

Risparmiare non ha nulla a che vedere con fare la spesa al discount per comprare cibo in scatola rovistando tra le offerte 3×2, acquistare 100 litri di birra a 0,50 € al Litro o acqua sporca spacciata per Chianti.

Se oggi hai pochi soldi, risparmiare è l’unico modo per accumulare capitale da investire.

Ma perché in tanti non risparmiano nulla?

Chi non risparmia nulla è esattamente perché non conosce questa semplice regola e si comporta così: questa persona prova a risparmiare qualcosa solo DOPO aver fatto le sue spese.

E non cambia nulla quanto guadagni ogni mese. Piu’ guadagni, piu’ spenderai. Ti rimangono 100 euro? Sara’ difficile rinunciare al ristorante preferito.

Ti rimangono 3000 euro? Chissa’, quell’annuncio da Mediaworld sembrava veramente interessante.

Il risparmio va pianificato, senza se e senza ma. E non e’ “una cosa da poveri”.

Una volta individuata la cifra da risparmiare mensilmente (che potrai adeguare nel tempo), c’e’ solo un piccolo passo da fare.

Poche semplici azioni, pratiche ed efficaci, ma che ti assicuro essere potentissime:

  1. Apri un nuovo conto corrente (contattami per aprire un conto Fineco) 
  2. Non farti inviare carte di credito, bancomat, assegni, non scaricare l’app sul cellulare e metti i codici di accesso all’home banking in un luogo non comodo. 
  3. Dai indicazioni alla banca su cui ricevi lo stipendio (o hai il gruzzolo) di fare un bonifico ricorrente automatico verso il nuovo conto di risparmio
  4. Il bonifico dev’essere impostato per il giorno stesso in cui ricevete lo stipendio, o al massimo 1-2 giorni dopo
  5. Lascia crescere il tuo nuovo deposito con il tuo risparmio

Una volta fatto questo, non devi più pensare al risparmio.

I tuoi soldi verrano trasferiti di volta in volta, in maniera automatica, dal tuo “Io presente” al tuo “Io futuro”.

Non dovrai fare altro che pianificare le tue spese mensili con ciò che ti è rimasto dopo aver risparmiato.

In questo modo, ti ritroverai un tesoretto senza la difficolta’ di pensare a mettere soldi da parte.

Risparmiando un 10% su uno stipendio da 1500 euro, ti troverai a fine anno 1800 euro puliti sul conto corrente. Come avere una mensilita’ in piu’.
E da li si puo’ iniziare a pensare a come investire questo denaro risparmiato, per farlo fruttare ancora di piu’.

Condividi l'articolo

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *