Dicembre 2, 2019

A partire dal 1 Febbraio 2020 sui conti correnti FinecoBank sarà applicato il nuovo canone mensile. Tale novità è dovuta al particolare periodo storico-economico di tassi interbancari negativi, che si sono ribaltati a catena su tutte le banche Italiane che si sono trovate poi nella situazione di dover alzare i costi dei propri servizi.

La scelta di Banca Fineco è stata di non aumentare i costi dei vari servizi (prelievi, bonifici, ecc) ma di inserire un canone mensile azzerabile su alcuni conti correnti.

Canone Fineco su c/c a chi viene applicato?

Il canone mensile sarà di €3.95 che sarà ridotto, fino ad azzerarsi, in funzione di quanto il cliente utilizza i servizi Fineco. In ogni caso, il conto sarà gratuito per tutti coloro i quali:

  • Sono clienti Private Banking
  • Utilizzano i servizi Advice, Plus o Stars
  • Hanno meno di 28 anni
  • Hanno un mutuo Fineco
  • Utilizzano Credit Lombard

I servizi invece, che concorrono alla diminuzione del canone invece sono: accredito stipendio/pensione, investing, trading, prestito personale, sanità e salute.

Canone Fineco cosa fare ora?

La cosa da fare ora, per tutti i clienti di banca Fineco, è sicuramente quella di rivolgersi al proprio Consulente Finanziario di fiducia.

Grazie a lui, sarà possibile verificare effettivamente se e quanto si andrà a pagare e, in seguito, valutare insieme al professionista se c’è possibilità di ottenere una riduzione, magari cogliendo l’occasione di conoscere qualche nuovo servizio.

Difatti, utilizzando il servizio di consulenza Plus, il canone puo’ essere azzerato anche con un semplice Pac da 50 euro mensili.

About the author 

Poggi Leonardo

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}

Ottieni Gratuitamente l'e-Book

Investimenti - I 10 errori da EVITARE

>